Negli ultimi anni le persone che lavorano all’interno delle aziende vengono maggiormente valorizzate, questo per implementare la produttività attraverso il raggiungimento di importanti risultati. Un lavoratore felice e motivato è in grado di sostenere ritmi di lavoro intensi, di risolvere problemi, di accettare sfide e di migliorarsi costantemente.

Per mettere in atto tali prestazioni professionali è necessario partire dalla struttura organizzativa. Le aziende sono dei micro/macro cosmi di vissuti quotidiani, valori, rituali, linguaggi, comportamenti condivisi da tutte le persone che vi lavorano. Si innescano così delle vere e proprie culture. Le aziende oggi riservano un cospicuo tempo di lavoro al radicamento di un sistema valoriale e identitario condiviso dalla popolazione lavorativa. Se un organizzazione fa qualcosa, lo fa in un determinato modo assolutamente unico. Questo permetterà di rendere l’azienda unica e inimitabile. Le risorse umane sono fondamentali per innescare questo meccanismo, in quanto saranno i loro comportamenti quotidiani a radicare cultura in azienda. Il sentirsi parte di un tutto è un fattore principale per rendere un lavoratore sereno.

Gli interventi che propongo sono fondati su diagnosi quasi viscerali dei comportamenti messi in atto da un azienda, così come dei valori con cui ha intenzione di operare nel mondo oggi e domani. Questo permetterà di definire accuratamente una cultura aziendale di riferimento per tutte le attività di gestione delle risorse umane. Definire l’identità aziendale permette di selezionare, orientare e formare le risorse verso gli obiettivi di business e l’espressione massima dei potenziali.

Se siete un’azienda che ha bisogno di consulenze sulla gestione delle risorse umane in ogni sua fase, vi invito a contattarmi ai seguenti recapiti per concordare un colloquio analitico sul vostro specifico fabbisogno.