Coaching

Il coaching, nel significato moderno, è stato supportato dalla “Teoria dell’apprendimento costruttivo” di Williams & Irwing (2001), la cui credenza centrale è che non esiste una sola vera interpretazione della realtà. Nel coaching il presupposto è la conoscenza e la consapevolezza di sé, delle proprie risorse e delle aree migliorabili. Si tratta di focalizzare mete specifiche e trovare le strategie più adeguate per raggiungerle. E’ un progetto di crescita mirato, con traguardi specifici, che facilita il cambiamento, attraverso un percorso auto rigenerativo. Il cliente è responsabile di ogni suo passo, il Coach lo aiuta a diventare consapevole dei suoi obiettivi e a realizzarli al meglio. (www.stateofmind.it)

Godere del dono della vita e realizzare i nostri desideri di felicità sono gli obiettivi del coaching.

Durata complessiva: 8/10 incontri della durata di 50 minuti ciascuno

Modalità: in presenza o in aula virtuale

Le cose più belle iniziano sempre con un pò di paura