IMPARARE LA POSITIVITA’

Info@stefaniamigliore.it/ Marzo 5, 2021/ Uncategorized/ 0 comments

Image

Quanto ci piace essere apprezzati dagli altri? Ricevere un bel complimento e sapere che le persone hanno una positiva considerazione su di noi?

Allora perchè quando instauriamo nuove relazioni abbiamo la tendenza a focalizzarci sui punti deboli e non sulle qualità? Alcuni tra noi sono allenati da sempre, per indole o per educazione, a vedere positivamente la realtà che ci circonda, comprese le persone. Altri mostrano la tendenza a sottolineare i punti di debolezza, credendo che sia la giusta scelta per cautelarsi da possibili delusioni future. Voi cosa ne pensate?

Una branca della Psicologia, chiamata proprio Psicologia Positiva, che ha come maggiore esponente lo Psicologo statunitense Seligman, studia ormai da anni quanto è importante, per il benessere dell’individuo, adottare una visione positiva sul mondo.

Focalizzare l’attenzione sul “potenziale” e non sul “difetto” diventa basilare per donare armonia ad ogni sfera della vita umana.

Conoscere nuove persone in vari contesti deve essere una risorsa!

Entrare in un team di lavoro dovrebbe comportare un osservazione di ogni membro del team dal punto di vista delle qualità di ognuno. Questo ci aiuterà, nei momenti di difficoltà, a capire chi ha il potenziale giusto per venirci in aiuto.

Un ottica di questo tipo, spinge all’accrescimento del proprio potenziale, connesso con ciò che per indole ci viene bene e ci piace fare. Un’ottica di cooperazione e non più di competizione permette il raggiungimento di un macro obiettivo di valore per tutti.

La Psicologia Positiva aiuta a definire il metodo per mettere in pratica questa nuova modalità di sentire e comportarsi.


Noi siamo i costruttori della realtà che ci circonda! abbiamo il potere di rendere splendido il mondo in cui viviamo!

Please follow and like us:
stefania migliore psicologo gavi
Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*